Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di Gloria
  • Blog  di Gloria
  • : Tante diverse e bellissime attività come decoupage, ricamo, appliqué, ecc che riflettono la creatività e manualità artistica di chi pubblica e di chi sostiene questo blog!
  • Contatti

Profilo

  • Gloria
  • Mi piace tutto quello che è arte , specialmente manuale  dal decoupage al ricamo, dal punto croce al quilting , dal patchwork al tiling , al dollmaking , alle decorazioni per la casa , per eventi e feste. Non parlo di hobby ma vera e propria creativ
  • Mi piace tutto quello che è arte , specialmente manuale dal decoupage al ricamo, dal punto croce al quilting , dal patchwork al tiling , al dollmaking , alle decorazioni per la casa , per eventi e feste. Non parlo di hobby ma vera e propria creativ

Lovely Xstitching news

2 dicembre 2009 3 02 /12 /dicembre /2009 08:25

 

 DI JEFF GUINN, QUESTA SPLENDIDA E UNICA AUTOBIOGRAFIA DI BABBO NATALE E' USCITA QUALCHE ANNO FA (1994) . QUESTA E' L'EDIZIONE DEL 1998 . DOPO ,CREDO, NON CI SONO STATE PIU' RISTAMPE IN ITALIANO MENTRE IN LINGUA ORIGINALE INGLESE CONTINUANO ANNUALMENTE.AD USCIRNE .

JEFF GUINN E' UN AMERICANO DEL TEXAS , SPOSATO CON FIGLI E CON UN PASSATO ANCHE ITALIANO VISTO CHE HA VISSUTO NEGLI ANNI '50 IN ITALIA, A NAPOLI DOVE SUO PADRE ERA UFFICIALE DELLA BASE NATO U.S.A. A BAGNOLI E FORSE LA VICINANZA CON VIA SAN GREGORIO ARMENO , LA VIA DEI PASTORI A NAPOLI  E L'ATMOSFERA DEI PRESEPI SETTECENTESCHI DEI MIGLIORI ARTIGIANI NAPOLETANI GLI HANNO DATO LO SPUNTO PER RICOSTRUIRE LA STORIA DI SANTA CLAUS.


"ADESSO ABITO AL NEVOSO POLO NORD, MA LA MIA VITA INIZIO' CIRCONDATA DALLA SABBIA. SONO NATO IN UN PAESE ALLORA CHIAMATO LICIA; IN SEGUITO VENNE ASSORBITO DALLA TURCHIA E CREDO CHE SIA APPROPRIATO , CONSIDERANDO CHE PER IL PRANZO DI NATALE A MOLTE FAMIGLIE PIACE MANGIARE IL TACCHINO, IL CUI NOME IN INGLESE E' TURKEY"

Cosi' inizia il primo capitolo intitolato "PRIMISSIMI RICORDI"  , dove lo schizzo di una renna troneggia sotto il titolo (sarà Blizzard o Rudolph?) .in cui San Nicola -Santa Claus racconta i primi passi della sua meravigliosa e quanto mai turbolenta vita .

L'anno della sua nascita , dice lui, è da far risalire al 280 dopo Cristo ( "o duecento ottanta anni dopo quello che ormai è ritenuto l'anno "ufficiale" della nascita di un bambino assai più importante , di nome Gesù") ma ,prosegue Santa " in quei giorni i registri non erano tenuti con molta cura , così nessuno sa con certezza quando Gesù è nato . Ma ciò che conta è che io sono nato circa tre secoli dopo".
Il ricordo dei primi passi prosegue con una breve descrizione di come arrivò il cristianesimo in Licia e poi in Turchia , per mano di Paolo, San Paolo che dopo la sua iniziale opposizione alla religione cristiana si convertì e cominciò a viaggiare nel mondo(di allora) per divulgarla.

Il testo è scritto in modo chiaro e e semplice, e fra le righe e i capitoli interviene una lieve nota di ilarità e simpatica ironia.E' accompagnato da disegni dedicati a tratti della vita di Santa Claus , ai suoi incontri piu' significativi, alle sue meravigliose ed uniche rennne  , alla sua vita familiare con la Signora Claus,..

Nel corso della sua lunga epopea di vita Santa Claus ,circondato dai più fidati elfi collaboratori, dalla Signora Claus  , incontra tantissimi grandi ed importanti personaggi della storia , della letteratura dell'arte , della religione, uno fra tutti , Francesco d'Assisi che ,al quale intitola il suo tredicesimo capitolo  " L'uomo che cambiò il Natale" , per il drastico cambiamento della vita di Francesco da ricco rampollo di famiglia nobile ad umile servitore di Dio e dei poveri  e creatore del primo Presepe (Greggio) della storia del mondo.
Santa Claus  poi, nel corso dei suoi 1716 anni ,incontra  personaggi del calibro di Attila re degli Unni

(qui sotto ,attorno al fuoco )




















e poi con Re Artù ,  con Benjamin Franklin  e Charles Dickens (del quale preferisce "La bottega dell'antiquario" ) e una stuola di personaggi classici dei quali lui non ha segreti, conoscendoli personalmente !

E' un libro piacevole , intelligente e che letto anche qualche giorno prima del Natale , vi regala un caloroso impulso a credere nel Natale e nella figura leggendaria di Santa Claus , non solo come dispensatore di regali ma figura di bontà e di pace nella storia del mondo!.Se vi capita , leggete questo libro , ve lo suggerisco.

(Il paffuto dispensatore di regali e di pace)

Condividi post

Repost 0

commenti

Categorie